9.5.11

C'ho fatto l'amore.

Sì, per la prima volta io e lui abbiamo fatto l'amore insieme.

Ed è stato meraviglioso.

9 commenti:

  1. Anche io ho fatto l'amore con lui per la prima volta ed è stato meraviglioso. Vedi,magari l'anoressia e la bulimia non è ciò che ti serve per essere felice.
    Hugs*
    Esse

    RispondiElimina
  2. E' stupendo..spero che questo ti abbia iniettato un pò di vita e felicità.
    Bacioni**

    RispondiElimina
  3. L'amore nella vita è tutto....

    RispondiElimina
  4. Io non riesco a capirti... e pensare che forse sono messa peggio di te.

    RispondiElimina
  5. E' una cosa meravigliosa! **
    P.s. Complimenti per il blog, è veramente bello! :)

    RispondiElimina
  6. Ho sicuramente qualche anno più di te, e io dico anche purtroppo, ma ripensando all'adolescenza sono sempre dell'opinione che sia un'età terribile, o se vogliamo di merda, tutto diviene così importante, assoluto, necessario, definitivo, l'amore stesso riserva sorprese meravigliose ed intense, e altre che bruciano e feriscono come piombo fuso nelle vene, ma in ogni caso è sempre un periodo transitorio della nostra vita, poi ci trasformeremo in qualcos'altro, forse sarà meglio, forse peggio, ma se puoi non fare mai qualcosa per cui un domani avessi a pentirtene.
    Per quello che ho letto, sembri una persona notevolmente matura per la tua età e direi anche molto sensibile interiormente, mi hanno molto colpito i ragionamenti circa la gravidanza e l'ipotetico fagiolino, e su come avresti potuto affrontare tutta la situazione, erano pieni di umanità e consapevolezza, sebbene accompagnata da una comprensibile paura, accennavi a questo ipotetico piccolino descrivendolo come paffuto, non come uno scheletrino malato, e allora ama te stessa come avresti potuto amare il piccolino, che un giorno sicuramente avrai se lo desideri, essere perfetti non è legato alla bilancia, ne' ad altro, è solo una nostra proiezione verso ciò che forse ci ossessiona, e più ci ossessioniamo nella convinzione di non raggiungere questa ipotetica "perfezione" più cerchiamo di espiare la nostra colpa infliggendoci punizioni assurde.
    Tu esisti in quanto persona, e sarà sempre così, anche quando cercheranno di umiliarti, ti tradiranno, o subirai una delusione, ma tu resisti, usa la tua intelligenza e la tua personalità, Ana non esiste, non è una persona, e neanche un'idea, è solo ciò che ti rende infelice, che ti condanna se non sei calata di peso, che ti costringe a fare quei calcoli un po' stupidini sulle calorie e sull'aria a colazione, che ti illude facendoti credere che pesando 45kg saresti veramente felice, ma credi non sarebbe così, occorre riflettere e capire che non è una moda come un paio di occhiali da sole, non cercare mai la perfezione, è tempo perso comunque, cerca invece l'equilibrio dentro di te, cerca di usare più maturità e meno immagini alle quali ispirarti, un abbraccio, un bacio, l'amore nutrono il nostro spirito e di conseguenza il nostro corpo, e allora capirai che non solo puoi fare a meno di questa cosiddetta Ana, ma che oltre a non amarti assolutamente no fa altro che condannarti senza un solo briciolo di amore e di affetto.
    Ribellati, ragiona col tuo cervello, esci da ogni imposizione, fai valere la tua personalità e la tua persona, così com'è e per quello che è, e non perché qualcuno crede possa essere di moda per essere accettati o per accettarsi, le mode sono altre, la vita è la tua, solo tua!

    RispondiElimina